Home » Consigli di viaggio » Kit Pronto Soccorso da Viaggio per le tue vacanze

Kit Pronto Soccorso da Viaggio per le tue vacanze

[ratings]

Partire per una vacanza include una certa pianificazione. Quando mi preparo alla partenza penso ad ogni caso possibile, preparo tutto per ogni eventuale imprevisto. L’esempio più classico che ti posso fare per spiegare la mia mania è questo: il kit pronto soccorso da viaggio. Sai come farlo e cosa inserire nel tuo zaino o nel tuo bagaglio? Qui di seguito ecco una guida su come creare il tuo e viaggiare sicuro.

Perché portare un kit di primo soccorso da viaggio

A questo punto te lo stai chiedendo, se non lo hai mai fatto. Un kit pronto soccorso per un viaggio può tornarti utile in ogni avventura perché:

  • Contiene il minimo indispensabile per la tua “sopravvivenza” – si fa per dire – in viaggio
  • Ti risparmia il costo di comprare un intero pacco quando ti basterebbero 2 pillole qualora ne avessi la necessità
  • Non hai bisogno di portare ricette mediche particolari per richiedere i tuoi medicinali.

È leggero, pratico. Ormai non riesco più a partire senza. Se non hai mai provato, questo è il momento giusto per farlo.

Come in ogni altro mio articolo, ti svelo quello che ho imparato con l’esperienza dei miei viaggi. I miei non sono dei metodi da “professionisti”, ormai lo avrai notato. Sono solo piccole perle di una saggezza vissuta sulla pelle, di un traveler che non ama studiare sui libri ma imparare in prima persona.

Spero ti siano utili in qualche modo.

Cosa inserire nel kit di pronto soccorso da viaggio

Partiamo dal materiale necessario per il kit di pronto soccorso da viaggio, che è facile da rimediare e di prezzo irrisorio.

  1. una scatoletta di plastica o metallo, con chiusura ermetica, tipo queste
  2. i medicinali indispensabili (pillole e bustine)
  3. contenitori in misura bagaglio a mano per pomate e liquidi.

Il contenitore

La grandezza del contenitore da portare è meglio se media. Ti consiglio di variare le dimensioni anche a seconda della durata del tuo viaggio e, in alcuni casi, della meta.

La scatola che scegli deve essere in plastica oppure in alluminio. Questi due materiali sono leggeri, economici e resistenti. Puoi tranquillamente metterli nel bagaglio da stiva, se ne hai uno, e le scatole rimarranno chiuse e intatte. Ti sconsiglio in ogni caso di usare materiali meno resistenti, fragili e pesanti. Meglio evitare vetro, legno, cartone. Il basso peso in particolare è molto importante se il tuo viaggio prevede uno spostamento in aereo!

Il contenuto<

L’interno della scatola è fatto per essere riempito con l’essenziale per i tuoi bisogni di primo soccorso. Le cose più semplici e banali possono tornare utili quando in viaggio.

Non dimenticarti di mettere:

    • Cerotti, garze e nastro adesivo
    • Collirio monodose
    • Bastoncini e dischetti di cotone
    • Piccola bottiglia di disinfettante
    • Contenitori con pomate e creme (almeno quella per le scottature e quella contro le punture di insetti)
  • Un guanto in lattice
  • Ogni tuo medicinale abitudinario.

Tutti questi oggetti sono alla base di un kit di pronto soccorso da viaggio. Sono tutti di piccole dimensioni e di un peso leggero. Per questo sono perfetti per la scatola che hai scelto.

Cosa evitare

Vuoi che il tuo kit di primo soccorso da viaggio sia utile ed efficiente? Allora non devi assolutamente mai:

  • usare un contenitore troppo grande, troppo pesante o fragile
  • portare più del necessario per la durata del viaggio
  • esagerare con i liquidi se il kit è posizionato in un bagaglio a mano
  • portare delle forbicine o altri oggetti appuntiti se il kit è nel bagaglio a mano
  • portare medicinali in troppe quantità, per evitare problemi alla dogana.

Da quando ho provato a portare un piccolo kit di primo soccorso per le vacanze, non parto mai senza. Sono un traveler abbastanza navigato e credimi se ti dico che sono rare le volte in cui sono entrato in una farmacia, quando in viaggio. Il tutto grazie a questo metodo.

Sono convinto che sia molto più confortevole portare qualche piccola base da casa piuttosto che perdere del tempo prezioso per una ricetta contro il mal di denti. E sappiamo tutti che questi imprevisti capitano, non spesso fortunatamente. Ma prevenire è sempre meglio che curare, giusto?

Per questo ti ho svelato il mio segreto per un perfetto kit di pronto soccorso da viaggio. Fanne buon uso e fammi sapere nei commenti se tu usi portare qualcosa di diverso quando ti sposti!