Home » Fotografia Di Viaggio

Fotografia Di Viaggio

La passione per i viaggi si accompagna perfettamente con la passione per la fotografia. Ecco allora che nasce la fotografia di viaggio, una sfida appassionante e divertente per i fotografi che siano professionisti o amatoriali.

La tecnologia digitale oggi consente ciò che in passato era possibile solo a pochi fotografi professionisti e non serve raggiungere luoghi esotici o destinazioni scenografiche per realizzare foto di viaggio stupende e di elevata qualità.

La fotografia permette infatti di catturare i ricordi di un viaggio e di poterli riguardare e goderne a distanza di tempo e allo stesso tempo consente di cogliere in un’immagine lo spirito di un luogo e le emozioni ad esso legate e di comunicarli ad altri.

Se vuoi che le fotografie dei tuoi viaggi siano significative e interessanti, non devi infatti limitarti a immortalare l’aspetto più letterale del luogo che visiti ma piuttosto cercare di rendere la sua atmosfera, i suoi paesaggi, il suo carattere unico, la sua cultura, la sua storia e le persone che lo abitano.

In questa categoria articoli con tips, consigli e suggerimenti per la fotografia di viaggio

Svegliati al mattino presto e stai fuori fino a tardi

Il primo suggerimento è quello di approfittare delle primissime ore del mattino per catturare le prime luci morbide e calde dell’alba, in grado di dar vita a immagini sorprendenti.

Al mattino presto, inoltre, sarai al sicuro dalle folle di turisti e godrai della pace e della concentrazione ideali.

Non perderti poi l’ora d’oro, il momento che precede il tramonto del sole e che inonda i luoghi di luce dorata, regalando toni caldi e ombre sfumate.

Poco dopo il tramonto ecco l’ora blu, altro momento ideale per le foto che cattureranno il cielo di un colore blu intenso e le luci accese delle città.

Quando poi sarà notte non mettere via la macchina fotografica: munisciti di un cavalletto e imposta tempi lunghi di esposizione per ottenere con la fotografia notturna immagini di grande suggestione.

Fai ricerche prima di partire

È importante fare delle ricerche sul luogo dove si è diretti per scoprirne tutte le caratteristiche e riuscirne a penetrare lo spirito prima ancora di partire. A questo scopo puoi utilizzare:

  • Guide o opuscoli
  • Instagram e Pintarest sono centrati sulle immagini, troverai sicuramente ciò che cerci
  • Cartoline che raffigurano le principali attrattive del luogo

Una volta che saprai cosa fotografare, raccogli ulteriori informazioni su quale ora del giorno o quale prospettiva sia migliore per ritrarlo.

Sperimenta con la composizione

Ogni luogo, per quanto turistico e super-fotografato può essere interpretato in modo originale e personale. Le belle fotografie sono il risultato di un processo mentale.

Per cominciare pensa a cosa ti colpisce di un luogo e quale sensazione vuoi cogliere.

Studia la scena per capire cosa mettere in risalto e sperimenta diverse composizioni: inquadra dal basso, cerca una prospettiva dall’alto e poi prova a includere elementi in primo piano in modo da dare tridimensionalità all’immagine.

Non dimenticare di includere le persone se stai fotografando un’architettura: renderai meglio le sue proporzioni se riprenderai delle persone che vi passano accanto.

Ecco qualche consiglio generale sulla fotografia di viaggio, per tanti altri ti invito a leggere gli articoli qui sotto.