Home » Accessori da viaggio » Mascherine antivirus

Mascherine anti virus

In questo momento storico, per contrastare il Covid-19 sono molti a cercare le mascherine antivirus. I media e gli esperti hanno però dimostrato che non tutte le mascherine sono uguali, proprio per la diversa capacità di protezione e di filtraggio.

Con “Mascherine antivirus” si indicano chiaramente quelle con una capacità di filtraggio riconosciuta ma soprattutto approvate dall’OMS e dall’ASEPAL.

Il web è fonte di informazioni ma spesso anche veicolo di fake news, sono numerosi infatti i post poco chiari spinti anche da interessi economici che stanno girando in questi giorni.

Il primo consiglio che voglio darvi è di consultare sempre e solo fonti ufficiali, lì troverete le informazioni verificate a cui dare peso ma voglio anche evidenziare la necessità di non cascare in truffe seguendo tutorial per creare prodotti con il fai da te poiché non sono a norma e non sono sicuri.

Mascherine respiratorie

Le mascherine si dividono concettualmente in mascherine chirurgiche, studiate per filtrare l’aria che espiriamo ed evitando quindi la diffusione dei nostri batteri e mascherine protettive delle vie respiratorie progettate invece per filtrare l’aria dall’esterno, proteggendo quindi chi le indossa dal contagio.

Le mascherine respiratorie antivirus per essere ritenute efficaci devono avere un filtraggio omologato e attualmente quelli conformi alla normativa europea sono le mascherine FFP2 e FFP3. Questo significa che la scelta di una mascherina efficace per la protezione contro il coronavirus deve ricadere su un modello FFP2 o FFP3.

Oltre a scegliere la mascherina giusta però è anche essenziale saperla utilizzare correttamente, seguendo tutti i protocolli di sicurezza e leggendo minuziosamente le istruzioni in caso non facciate parte del personale medico e quindi non abbiate già perfetta dimestichezza con lo strumento.

Tipi di mascherine prottetive e repiratorie

Le mascherine di protezione si dividono in tre grandi classi: FFP1, FFP2 e FFP3. La classe FFP1 è quella meno consigliata poiché non efficace contro virus e batteri ma protegge contro aerosol solidi e liquidi o polveri, viene consigliata per lo più per lavori manuali.

La FFP2 è ad alta protezione ed è sicuramente uno dei modelli omologati più efficaci grazie alla capacità filtrante minima del 92%. È un accessorio utile per chi entra in stanze di isolamento respiratorio, per assistere pazienti infetti o per lavorare in laboratori in cui vengono elaborati microbatteri.

La FFP3 è la mascherina a massima protezione con filtraggio minimo del 98% e consigliato per persone ad alto rischio e operatori sanitari.  

Classificazioene% Efficienza filtrante minima % Perdita massima verso l’interno
FFP1 7822
FFP2928
FFP3982

Quando è utile indossare una mascherina

Il Ministero della Salute offre risposte il più chiare e precise possibili in materia, per prevenire la diffusione del virus è essenziale curare la propria igiene, soprattutto quella delle mani.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda l’utilizzo della mascherina solo se sospetti di aver contratto il coronavirus o in caso di sintomi come tosse o starnuti o ancora in caso ci si prenda cura di qualcuno con patologie o sospetta infezione.

Mascherine per Coronavirus

Se da una parte c’è una larga diffusione delle mascherine chirurgiche è bene ricordare che queste sono un dispositivo comune utilizzato principalmente dai medici in sala operatoria per evitare che il paziente venga a contatto con eventuali batteri o microbi.

Non è pertanto una scelta corretta in caso cerchiate una mascherina per proteggervi dal Covid-19 ma è sicuramente la scelta migliore per proteggere chi avete attorno in caso abbiate dei sintomi.

Le mascherine FFP2 e FFP3 invece sono la scelta perfetta perché filtrano l’aria inspirata ed espirata proteggendo chi le indossa e le persone attorno. Secondo gli studi effettuati dall’OMS la FFP2 arriva a filtrare il 92% mentre la FFP3 garantisce un filtraggio fino al 98%!


Aillvend® Maschera anti-polvere monouso 100pcs

Ailvend maschere anti polvere monouso

Utilizzate come maschera antipolvere anche da personale medico o dentistico, questa mascherina monouso venduta in un set da 100 pezzi è un’ottima alternativa per proteggere gli altri in caso di presenza di alcuni sintomi.

Come ho spiegato precedentemente nel post le mascherine chirurgiche sono ottime per filtrare l’aria che espiriamo ma non quella che inspiriamo, quindi protegge gli altri ma non chi la indossa.

PRO

  1. comoda
  2. leggera
  3. quantità

CONTRO

  1. prezzo
  2. non filtra il virus dall’esterno
  3. materiale

CONCLUSIONI:

Questa mascherina è composta da quattro strati di materiale in microfibra che la rende estremamente comoda da indossare, inoltre grazie alla presenza dell’elastico dietro le orecchie mantiene perfettamente in posizionale la mascherina coprendo naso e bocca.

  • Resistenza: 7/10
  • Comodità: 9/10
  • Strato filtrante: 6/10
  • Lavabile: 5/10
  • Voto Totale: 6/10

No products found.



20 X Maschere Antipolvere con Valvola

Maschere anti polvere con valvola

Confezione multipack da 20 mascherine usa e getta utilizzabili per protezione garantita conforme con FFP2.

Presenta una valvola di espirazione filtrante in grado di proteggere quindi fino al 97% agendo quindi con sicurezza sia nei riguardi di chi la indossa che di chi sta vicino.

Tra le poche opzioni efficaci ancora disponibili troviamo sicuramente questa che di contro ha il prezzo decisamente non economico e la mancata comodità ma è sicuramente una delle opzioni migliori ancora attualmente in vendita.

PRO

  1. FFP2 conforme
  2. presenta una valvola di filtraggio
  3. multipack

CONTRO

  1. prezzo
  2. scomodità
  3. usa e getta

CONCLUSIONI:

Come abbiamo specificato però questo tipo di mascherina ha necessità di essere utilizzata in modo preciso e puntuale seguendo le istruzioni, in caso contrario l’effetto potrebbe non essere garantito.

  • Resistenza: 9/10
  • Comodità: 7/10
  • Strato filtrante: 9/10
  • Lavabile: 5/10
  • Voto Totale: 8/10

No products found.


NASUM Maschera antipolvere con 2 filtri

NASUM Maschera antipolvere con 2 filtri

Estremamente coprente e anche piuttosto ingombrante, questa soluzione è una maschera antipolvere con due filtri che dispone anche di copertura per gli occhi.

È realizzata in gomma per offrire comfort ed è studiata in realtà per chi fa lavori manuali e utilizza materiali che inalati potrebbero essere tossici, come la vernice.

PRO

  1. valvola filtrante
  2. protezione occhi
  3. sistema ergonomico

CONTRO

  1. peso
  2. dimensioni
  3. prezzo

CONCLUSIONI:

Può essere una scelta perché presenta una valvola efficace filtrante per respirare aria pulita e quindi proteggersi efficacemente. Plus del modello è sicuramente il sistema ergonomico che quindi cerca di rendere confortevole il momento dell’utilizzo.

  • Resistenza: 8/10
  • Comodità: 7/10
  • Strato filtrante: 8/10
  • Lavabile: 9/10
  • Voto Totale: 8/10

No products found.


JUNING Maschera antinquinamento 

JUNING Maschera antinquinamento

Sicuramente una delle opzioni meno economiche ma forse tra le più efficaci e funzionali ancora in vendita.

Questa maschera antinquinamento è realizzata in nylon ma propone anche un ottimo sistema filtrante in grado di adattarsi anche a diverse temperature ambientali.

PRO

  1. doppia valvola filtrante
  2. FFP2
  3. filtri di ricambio

CONTRO

  1. prezzo
  2. pesantezza
  3. non lavabile

CONCLUSIONI:

Comoda e confortevole da indossare la maschera antinquinamento presenta una clip nasale regolabile in modo da adattarsi il fitting alle diverse esigenze. Non una sola valvola ma una doppia valvola per poter respirare in modo sicuro e filtrato.

La mascherina indicata come N95 corrisponde ad uno standard europeo FFP2 ed è quindi adatta anche a filtrare e proteggere dal coronavirus secondo quanto specificato dal personale competente. In questo periodo storico purtroppo i prezzi sono lievitati poiché c’è chi sta lucrando sulla salute dei cittadini, normalmente il costo è più contenuto.

  • Resistenza: 8/10
  • Comodità: 7/10
  • Strato filtrante: 9/10
  • Lavabile: 5/10
  • Voto Totale: 8/10

No products found.


Majome Filtri Maschera Antipolvere al Carbone Attivo

Majome Filtri Maschera Antipolvere al Carbone Attivo

Dopo aver acquistato una maschera è anche necessario che i filtri siano cambiati regolarmente, segnalo quindi anche un set di filtri in carbone attivo più filtri traspirante.

Il kit contiene dieci pezzi dalle dimensioni universali, ideali per mascherine anti-PM2.5.

PRO

  1. kit conveniente
  2. filtri in carbone attivo traspirante
  3. fori di ventilazione integrati

CONTRO

  1. prezzo
  2. materiali
  3. non è un presidio medico chirurgico

CONCLUSIONI:

Questi filtri sono studiati per filtrare gas, vernici, polvere e smog ma proteggono quindi anche i polmoni da ciò che inaliamo. I filtri presentano due fori di ventilazione integrati per potersi adattare al meglio al viso di ci li indossa.  

  • Resistenza: 9/10
  • Comodità: 8/10
  • Strato filtrante: 8/10
  • Lavabile: 9/10
  • Voto Totale: 8/10

No products found.

Specifiche e materiali di composizione

In questi giorni di emergenza le mascherine corrette sono introvabili, nonostante il Ministero della Salute ci raccomandi di seguire le misure di sicurezza c’è una vera e propria caccia alle mascherine ma è necessario aspettare che vengano rifornite.

Nonostante il panico dilagante è importante non cadere in truffe online dove viene spiegato attraverso video tutorial come creare mascherine antivirus in casa.

Queste infatti sia con materiali come carta da forno che realizzate in tessuto non sono assolutamente efficaci e a norma, quindi non vi proteggeranno.

Tra le scelte non sbagliate ma sicuramente poco confortevoli ci sono le mascherine anti-inquinamento con filtro, queste infatti sono forse quelle che più si avvicinano a quelle del personale medico grazie alla possibilità di filtraggio ma sono anche più pesanti da indossare.

Quando indossare la mascherina per il Coronavirus?


Il Ministero della Salute è stato piuttosto chiaro, l’obbligo di indossare la mascherina è per il personale medico e ospedaliero ma anche per i pazienti sospetti/infetti o per chi se ne occupa.

Non è quindi obbligatorio per le persone sane indossare questi dispositivi in maniera preventiva, anche perché con le misure attuali le persone dovrebbero restare a casa salvo per spese di prima necessità.

È bene ricordare però che le mascherine possono proteggere anche gli immunodepressi che sono a rischio di contrarre malattie e sicuramente più esposti alle infezioni.

Qual’è la miglior mascherina da utilizzare per il Coronavirus?


La miglior mascherina e più efficace è chiaramente il modello FFP3 con un filtraggio al 98% e utile sia per non contagiare altri che per proteggere se stessi.

Sono efficaci però, solo se indossate seguendo minuziosamente la procedura e non sono consigliate per bambini o per persone che indossano gli occhiali.

Torna su