Home » Europa » Italia » Veneto » cosa mangiare a treviso

Cosa mangiare a Treviso: guida alla scoperta della gastronomia della città

La città di Treviso è una meta turistica molto conosciuta per le sue numerose attrattive culturali.

Una volta arrivati in città ci si rende subito conto di come anche la tradizione culinaria abbai un forte impatto sulla vita quotidiana degli abitanti della città veneta.

Tra un monumento e una chiesa, tra un canale e un museo, ci si imbatte infatti in una quantità davvero notevole di locali che propongono la cucina tipica di Treviso.

Ma quali sono dunque i piatti da non farsi scappare se si è in città? Leggi questa giuda per fare un tour completo nella gastronomia trevigiana.


I 5 piatti che devi assolutamente mangiare a Treviso

Girare a piedi in città è il miglior modo per muoversi in città e vivere la vera atmosfera di Treviso.

Passeggiare tra le vie della città e i suoi canali ci da la possibilità di scoprire ogni angolo più nascosto e trovare i migliori locali in città dove provare la cucina locale.

Ci sono dei piatti che, se ci si trova in città, non possiamo non provare. Vediamo i migliori cinque!


Cicchetti

cicchetti

Il cicchetto è una tradizione veneta molto famosa in tutta Italia.

Si tratta di una vera e propria tradizione che non possiamo perderci in città.

I cicchetti sono dei piccolo bocconcini, assaggi e stuzzichini da accompagnare al famoso Spritz o a un buon prosecco locale.

I cicchetti possono essere di tantissimi tipi diversi. Gli ingredienti e la composizione varia molto a seconda del locale dove scegliete di fermarvi per il vostro aperitivo.

Potete scegliere i vostri assaggi direttamente dalla vetrina, o farvi portare una selezione scelta dal locale.

Informazioni utili

Costo: Il prezzo dei cicchetti si aggira intorno ai 2 € a pezzo
Ingredienti: Solitamente vengono utilizzati ingredienti della tradizione locale
Dove provarlo: Osteria Acquasalsa

 Risotto al radicchio rosso di Treviso

risotto al radicchio rosso di treviso

Il radicchio rosso è un ingrediente tipico della zona di Treviso.

Viene consumato in diversi modi ma il più apprezzato sulle tavole trevigiane è sicuramente il risotto al radicchio rosso.

Si tratta di un piatto particolarmente versatile che si consuma in ogni occasione.

Il gusto amarognolo del radicchio si sposa perfettamente con il sapore delicato del riso e del formaggio.

In tutti i ristoranti della città potrete assaggiarne una versione, si tratta infatti del piatto più popolare della città.

Informazioni utili

Costo: 8,00€
Ingredienti: riso, radicchio rosso di Treviso, formaggio
Dove provarlo: Trattoria All’Antico Portico

Oca arrosto

oca arrosto

L’oca è un ingrediente tipico della tradizione contadina della città di Treviso.

Data la grande presenza di acqua, in passato, le oche erano molto presenti in città e nelle campagne limitrofe.

La tradizione contadina è arrivata fino ai giorni d’oggi con un piatto tipico come l’oca arrosto.

Ti consigliamo di provare questo piatto che fa parte ormai del menù di tantissimi locali in città.

Nel periodo autunnale ne viene preparata una versione particolare che comprende l‘aggiunta del sedano alla preparazione originale.

Informazioni utili

Costo: 16 € circa
Ingredienti: oca, sedano, carote, cipolle, vino bianco, rosmarino
Dove provarlo: Provalo al ristorante Hostaria dai Naneti.

Sopa Coada

sopa coada

La Sopa Coada è un altro piatto di Treviso legato alla sua tradizione contadina.

Si tratta di un particolare pasticcio a base di carne di piccione e pane raffermo che si era soliti preparare nelle campagne trevigiane.

Il piccione è una carne molto presente nella zona e fa parte della tradizione cittadina.

La zuppa alterna diversi strati di carne e di pane raffermo e spesso viene accompagnata con una tazza di brodo caldo per rendere più morbido il pasticcio.

Informazioni utili

Costo: 10,00€
Ingredienti: carne di piccione, pane raffermo, brodo di carne, burro, parmigiano
Dove provarlo: Trattoria Hesperia

Baccalà alla Trevigiana

baccalà alla trevigiana

La cucina trevigiana non è solo fatta da piatti a base di carne. Il pesce, che viene venduto nel celebre mercato cittadino, compone numerose ricette tradizionali.

Il baccalà alla Trevigiana è una di queste preparazioni tipiche.

Si tratta di un piatto a base di questo tipo di pesce che, una volta tagliato in grossi pezzi, viene infarinato e cotto con le cipolle, il latte e il burro.

Il risultato è un piatto cremoso e gustoso, ottimo da consumare accompagnato dalla polenta.

Informazioni utili

Costo: 15,00€
Ingredienti: baccalà, cipolle, latte, farina, vino bianco, parmigiano
Dove provarlo: Antica Torre

Cosa mangiare a Treviso:Quali sono i primi da assaggiare?


Risotto agli asparagi

risotto agli asparagi

Abbiamo visto come il risotto sia una preparazione tipica della città.

Una variante molto popolare è il risotto agli asparagi.

L’asparago coltivato nella zona di Treviso è molto rinomato ed è vincitore del riconoscimento IGP dell’Unione Europea.

Le varietà che si coltivano a Treviso sono due: l‘asparago bianco e quello classico.

Nel risotto si usano entrambe le varietà.

Il gusto delicato dell’asparago in una preparazione come il risotto, viene esaltato e rilascia tutto il suo gusto.

Informazioni utili

Costo: 9,00€
Ingredienti: Riso, asparagi, burro, formaggio
Dove provarlo: Antico portico

Bigoli

bigoli

I bigoli sono un tipo di formato di pasta tradizionale sulla tavole di Treviso.

Si tratta di un impasto di acqua e farina di grano tenero molto simile a degli spaghetti molto spessi.

I bigoli possono essere serviti con condimenti molto diversi tra loro.

Si tratta infatti di un formato di pasta molto versatile che bene si sposa con condimenti più disparati.

Nei ristoranti a Treviso potrete facilmente trovarli al sugo d’anatra o con salsiccia e radicchio.

La ricetta più tradizionale sono però i bigoli con acciughe e cipolle.

Informazioni utili

Costo: 8,00€
Ingredienti: farina di grano tenero, acqua, sale
Dove provarlo:Cae de Oro

Cosa mangiare a Treviso: secondi e contorni da non perdere

Frittura di pesce

frittura di pesce

La frittura di pesce è un piatto che facilmente si può trovare tra i secondi nei ristoranti che servono pesce a Treviso.

La frittura di pesce non ha bisogno di molte presentazioni e siamo sicuri che ne conosci il gusto inconfondibile.

Il segreto di una buona frittura è sicuramente la freschezza degli ingredienti utilizzati.

La presenza del mercato ittico in città garantisce ogni giorno il pesce fresco che arriva sulle tavole dei migliori ristoranti.

La versione più classica di Treviso comprende calamari, gamberi, alici e baccalà.

Informazioni utili

Costo: 10-15€
Ingredienti: Pesce fresco e farina per la panatura
Dove provarlo: Trattoria la Bassa

Anguilla in umido alla veneta

anguilla in umido alla veneta

L’anguilla è un ingrediente molto utilizzato nella cucina di queste zone.

Si tratta di un tipo di carne che appartiene alla tradizione contadina di Treviso e viene spesso cucinata in umido.

La carne dell’anguilla si presta molto bene a questo tipo di preparazione che prevede una cottura molto lenta.

L’anguilla in umido viene servita accompagnata da verdure e dalla polenta.

Informazioni utili

Costo: 18,00€
Ingredienti: anguilla, pangrattato, olio, vino bianco, pomodoro, prezzemolo, salvia
Dove provarlo: Trattoria all’antico Portico

Cosa mangiare a Treviso: i dolci tipici della tradizione

Il tiramisù

tiramisu

Il tiramisù è il tipo dessert che non manca mai sulle tavole di Treviso.

Il celebre dolce si compone di diversi strati si savoiardi imbevuti nel caffè e alteranti ad una crema al mascarpone.

A seconda di chi lo prepara si può trovare servito al piatto o al bicchiere.

Si tratta di un dolce che appartiene a tutta la tradizione italiana ma che a Treviso è un vero e proprio must.

Gustalo come fine pasto al ristorante o come piacevole merenda in una delle pasticcerie della città.

Informazioni utili

Costo: 4,00€
Ingredienti: savoiardi, caffè, mascarpone, uova
Dove provarlo: In ogni ristorante o pasticceria della città.

Torta fregolotta

torta fregolotta

La torta fregolotta è un tipico dessert sche si consuma sulle tavole trevigiane.

Si tratta di un dolce molto simile nell’aspetto alla più celebre sbriciolona che, però, ha qualche differenza negli ingredienti.

La torta fregolotta si realizza amalgamando farina, zucchero e ammorbidendo il composto con della panna fresca.

Il composto viene poi inserito in uno stampo e cotto al forno.

Il risultato è una torta secca perfetta da gustare in abbinamento a del vino dolce a fine pasto.

La ricetta tradizionale non prevede l’aggiunta di altri ingredienti oltre quelli elencati, ma oggi è facile trovare delle varianti con all’interno frutta secca e cioccolato.

Informazioni utili

Costo: 5.00€
Ingredienti: farina zucchero, panna fresca
Dove provarlo: In ogni panificio della città.

Il risotto con il radicchio rosso

risotto al radicchio rosso

Il radicchio rosso è un ingrediente che si è guadagnato una grande fama a livello internazionale.

La zona di Treviso è famosa per la sua coltivazione, e le sue varietà hanno ottenuto il celebre riconoscimento IGP.

Il miglior modo per apprezzare il sapore e la consistenza particolare del radicchio è nel tipico risotto al radicchio rosso di Treviso.

Il radicchio non è altro che una speciale varietà di cicoria dal colore rosso intenso e dal gusto amarognolo. La sua consistenza è molto croccante e perfetta per essere inserita in un risotto.

La sua amarezza infatti, incontrando la dolcezza del riso e del formaggio che si usa nei risotti, dona al piatto un equilibrio perfetto e un gusto davvero particolare.

Il risotto con il radicchio non manca mai sui menù dei migliori ristoranti della città tanto da diventare un vero e proprio simbolo della città.


Street food Treviso

lo street food a Treviso si può riassumere in una sola parola: cicchetti.

Non si tratta di un vero e proprio cibo da strada ma si tratta di un modo di mangiare informale e molto particolare tipico di Treviso.

Gli abitanti della città sono soliti ritrovarsi in orario di aperitivo nei tantissimi bar della città, per mangiare e bere qualcosa insieme.

I cicchetto altro non sono che dei piccoli assaggi di cucina locale che di solito vengono accompagnati a vino, prosecco e spritz.

Le varietà di queste proposte sono davvero sempre tante e gustose.

In quasi tutti i bar delle diverse zone di Treviso si può trovare questo genere di aperitivo. Non sarà difficile individuare il tuo locale di fiducia direttamente nella zona dove hai deciso di alloggiare. Ce ne sono sparsi per tutta la città.


Cosa mangiare a Treviso a cena?

A cena puoi scegliere tra le migliori proposte dei locali del centro città, oppure scegliere di cenare con una degustazione di cicchetti.

Cosa mangiare a Treviso di ecomonico?

Se vuoi spendere poco l’ideale è scegliere una trattoria che serva piatti casalinghi, oppure scegliere una degustazione di cicchetti.