Home » Europa » Italia » Guide turistiche della regione Sicilia » Cosa vedere Taormina: scopriamo le meraviglie della città siciliana

Cosa vedere Taormina: scopriamo le meraviglie della città siciliana

Taormina è una bellissima località siciliana che si trova in provincia di Messina. Luogo molto amato dai turisti di tutto il mondo, Taormina accoglie i visitatori con un fascino senza tempo tipico delle città sicule.

La città si trova in una posizione splendida: alle spalle il monte Etna e davanti si affaccia direttamente sul mare. Non è un mistero dunque il perché migliaia di visitatori si perdano tra le vie del centro storico e si concedano una giornata al mare sulle meravigliose spiagge di Taormina.

La storia di Taormina affonda le radici in epoca ellenistica della quale abbiamo numerose testimonianze. Primo fra tutti i famoso Teatro Greco di Taormina.

Cosa vedere dunque a Taormina? Se anche tu vuoi farti conquistare dal fascino d’altri tempi che solo questa città può dare, non farti scappare i consigli che ti darò in questo articolo.

Prima di partire ci sono alcune cose da sapere sulla città siciliana. Ti consiglio inoltre di leggere anche l’articolo dove mangiare a Taormina, per scoprire i locali tipici della cittadina.

Molti turisti affollano ogni anno le vie e le spiagge della zona. Soprattutto in estate è probabile trovare molta gente. Se puoi scegliere ti consiglio dunque di evitare l’alta stagione e i week end. Per vivere Taormina da vero local sono perfetti i mesi di maggio e giugno: le temperature saranno ottime e troverai meno affollamento di turisti.


Cosa vedere e fare a Taormina: i più belli e importanti luoghi d’interesse

Taormina è un luogo meraviglioso e pieno di storia. Per questo fare una lista completa dei luoghi di maggiore interesse sarebbe quasi impossibile. Ogni angolo della città vale la pena di essere visto.

La città è una meta perfetta per tutti i tipi di turisti. È una luogo molto romantico, ma è adatto anche a famiglie con bambini e gruppi di amici alla ricerca di una località ricca di vita notturna. A Taormina ce n’è davvero per tutti i gusti!


Teatro greco

teatro greco taormina

Il teatro Greco di Taormina è forse l’attrattiva principale della città. Il luogo è infatti famoso in tutto il Mondo per essere uno dei più grandi teatri greci in Sicilia.

Sebbene la sua origine sia greca, attualmente il sito è completamente riadattato in stile romano. I ricercatori attribuiscono la costruzione del teatro intorno al III secolo a.C., ma non ci sono certezze a riguardo. Il Teatro si trova su una collina e domina dall’alto la città. Vale la pena visitarlo anche solo per il bellissimo panorama sul golfo.

Oggi è ancora utilizzato per la messa in scena di opere teatrali e concerti.

Informazioni utili

Come arrivare: da Corso Umberto il teatro è raggiungibile in 15 minuti a piedi.
Orari: 9:00-16:00 A seconda della stagione e degli spettacoli in programma, gli orari di apertura possono variare.
Costo Biglietto: intero €10,00, ridotto €5,00 (Cittadini UE con età dai 18 ai 25 anni), gratis per minori di 18 anni, insegnanti di ruolo in Italia, ingressi nel giorno del proprio compleanno, la prima domenica di ogni mese, giornalisti.

Corso Umberto

Corso Umberto è la via principale del centro storico di Taormina. Rappresenta il cuore pulsante della vita della città ed è qui che possiamo trovare la maggior parte della attività commerciali della città. Ristoranti, negozi di souvenir e boutique sono solo alcuni esempi.

Qui potrete assaggiare molte delle specialità della cucina di Taormina.

La via è delimitata dalle due porte della città : a nord da porta Messina e a sud da Porta Catania. Passeggiare per Corso Umberto vi darà esattamente l’idea di come si vive a Taormina.

Un groviglio di persone e di colori vi faranno immergere in un’atmosfera che da sola vale il viaggio.

Informazioni utili

Come arrivare: Corso Umberto è esattamente in centro città ed è facilmente raggiungibile a piedi da ogni luogo.
Orari: Sempre aperto
Costo Biglietto: Ingresso libero

Porta Messina

Porta Messina è la porta principale attraverso la quale si accede direttamente al centro storico della città. Attraversando la porta ci ritroviamo a nord del famoso Corso Umberto di Taormina.

La porta fa parte di un sistema di fortificazioni che risale all’epoca araba e che doveva proteggere la città.

Porta Messina fu inaugurata nel 1808 da Ferdinando IV di Borbone come viene riportato sulla lapide posta sulla cima della porta.

Informazioni utili

Come arrivare: Porta Messina è il principale accesso a nord della città.
Orari: Sempre aperto
Costo Biglietto: Ingresso libero

Palazzo Corvaja

palazzo corvaja taormina

Il Palazzo Corvaja è un’antica residenza nobiliare che si trova in pieno centro storico di Taormina. Nell’architettura troviamo molte contaminazioni e possiamo vedere con facilità come i vari periodi storici e artistici abbiano influenzato il risultato finale.

La costruzione principale è di origine araba e nel tempo si sono aggiunte, con le rispettive dominazioni del territorio, modifiche gotiche e normanne.

Oggi il Palazzo Corvaja è sede dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo e al primo piano ospita un museo etnoantropologico.

Informazioni utili

Come arrivare: Il Palazzo si trova a 20 minuti a piedi da Corso Umberto.
Orari: tutti i giorni 09:00-13:00 \ 16:00-20:0; Lunedì chiuso.
Costo Biglietto: Intero 2,60€, ridotto 1,30€

Chiesa Madonna della Rocca

madonna della rocca taormina

Il santuario della Madonna della Rocca è situato in posizione collinare e domina dall’alto la città di Taormina.

Si tratta di una costruzione modesta che fu fatta edificare nel 1640 dall’abate Francesco Raineri.

La leggenda legata a questo edificio religioso riconduce all’apparizione della Vergine ad un pastore della zona che cercava riparo da una tempesta esattamente nella grotta dove ora sorge la piccola chiesa.

L’interno della chiesa è molto particolare: è infatti composta da un unico ambiente con pareti di roccia a vista. Da sempre esercita un fascino mistico molto forte negli abitanti di Taormina. Ogni anno, il 3 settembre, viene dedicato alla celebrazione della madonna della Rocca.

Informazioni utili

Come arrivare: facilmente raggiungibile con la linea verde in direzione “Madonna della Rocca”
Orari: in inverno 9:30-12:30, in estate 9:30-12:30 / 16:00-19:30
Costo Biglietto: Ingresso gratuito

Giardini della villa comunale

giardini villa comunale taormina

I Giardini della villa comunale di Taormina sono una bellissima oasi verde nella quale passare qualche ora di relax.

La ricchezza della flora che si trova in questi giardini è davvero notevole.

Il giardino fu voluto dalla Lady Florence Trevelyan Cacciola, nobildonna moglie di un sindaco di fine Ottocento.

Questi giardini sono anche un perfetto punto per ammirare una vista spettacolare sull’Etna e il territorio circostante.

Informazioni utili

Come arrivare: dal Terminal Bus con la Circolare Rossa con fermata a Istituto Mediterraneo, segue un piccolo tratta do fare a piedi.
Orari: In inverno 9:00-20:00; in estate 9:00-24:00
Costo Biglietto: Ingresso gratuito

Duomo di Taormina

duomo taormina

Il Duomo di Taormina si trova nell’omonima piazza. La cattedrale è dedicata al Santo Nicola e è caratterizzata da una forma architettonica davvero particolare.

La facciata di pietra la fa assomigliare ad un antico castello, anche se la costruzione risale al XIII secolo.

La costruzione è anche caratterizzata da un’imponente torre campanaria.

Nella piazza del Duomo, davanti alla cattedrale, possiamo ammirare una fontana Seicentesca in stile barocco. Al centro della fontana si trova la rappresentazione della centaura incoronata, il simbolo della città.

Informazioni utili

Come arrivare: dal terminal centrale degli autobus è facilmente raggiungibile a piedi in 20 minuti; in alternativa si trova alla fermata Porta Catania della linea rossa del Bus circolare
Orari: tutti i giorni 8:30-20:00
Costo Biglietto: Ingresso gratuito

Piazza IX Aprile

piazza IX aprile taormina

Piazza IX Aprile è la piazza centrale della movida di Taormina; si affaccia infatti su Corso Umberto ed è qui che si raduna la maggior parte delle persone la sera.

Da questa sorta di terrazza si può ammirare una bellissima vista sul mare. In origine questa piazza era dedicata a Sant’Agostino, per poi essere ribattezzata in onore della data in cui Garibaldi arrivò in Sicilia per liberarla dall’invasore borbonico.

Informazioni utili

Come arrivare: a piedi dal terminal dei bus in 20 minuti di camminata oppure prendendo la linea rossa della Circolare e scendendo a Porta Catania
Orari: sempre aperto
Costo Biglietto: Ingresso gratuito

Isola Bella

Isola Bella è una bellissima perla del territorio di Taormina. Si tratta di una piccola isoletta collegata alla terra ferma tramite una striscia di sabbia e sassi.

Dal 1998 è stata dichiarata riserva naturale ma è possibile visitarla durante tutto l’anno.

Qui si possono ammirare le bellezze del mare turchese e della natura incontaminata. Sull’isola ci sono anche numerose spiagge dove poter passare qualche ora di relax.

Informazioni utili

Come arrivare: dal Terminal Bus si percorre un piccolo tratto a piedi fino a Porta Messina; da qui è possibile prendere la funivia che collega il centro di Taormina con Mazzarò e Isola Bella. Il prezzo della funivia è di €3,00 per la corsa singola.
Orari: tutti i giorni dalle 9:00 fino al tramonto; lunedì chiuso.
Costo Biglietto: intero €4,00, ridotto €2,00, residenti €1,00.

Palazzo Duchi di Santo Stefano

Il Palazzo Duchi di Santo Stefano è uno degli esempi maggiori di arte normanna della città. Questo palazzo in stile gotico infatti risale al Trecento e appartiene alla famiglia De Spuches, duchi di Santo Stefano.

Oggi ospita la Fondazione Mazzullo e ne ospita alcune opere artistiche.

Davanti al Palazzo si trova un delizioso giardino ricco di piante di ogni genere e che ospita un antico pozzo.

Informazioni utili

Come arrivare: con la Circolare rossa fermata Porta Catania, il Palazzo si trova a pochi metri dalla fermata.
Orari: in inverno 9:30-12:30 / 15:30-18:30; in estate 9:30-12:30 / 16:30-20:00
Costo Biglietto: ingresso gratuito

Casa Cuseni

Casa Cusemi è il Museo delle belle arti e del Gran Tour di Taormina.

Al suo interno si possono ammirare opere e dipinti dedicati al Grand Tour inglese in Sicilia e in Oriente.

L’architettura dell’edificio è molto particolare ed è composta da diversi cubi sovrapposti. Il progetto fu di Sir Frank Brangwyn e risale ai primi del 900.

Informazioni utili

Come arrivare: A piedi da corso Umberto la Casa si raggiunge in 7 minuti
Orari: tutti i giorni 9:00-20:30; visite su prenotazione
Costo Biglietto: su richiesta

Badia Vecchia

badia vecchia taormina

La Badia Vecchia è una edificio che fu edificato intorno al 1300 per costituire una protezione fortificata.

L’edificio ha un’architettura gotica che è stata modificata però nel corso del tempo.

Il palazzo è sovrastato da merli a coda di rondine che ricordano molto quelli di un castello medievale.

Attualmente il palazzo ospita il Museo Archeologico di Taormina. Nelle sale del museo sono conservati reperti recuperati dagli scavi della zona di Taormina.

Informazioni utili

Come arrivare: a piedi da corso Umberto la Badia Vecchia dista solo 7 minuti.
Orari: Da martedì a sabato 9:00-20:00; chiuso domenica e lunedì
Costo Biglietto: ingresso libero

Spiaggia di Mazzarò

spiaggia mazzarò taormina

La spiaggia di Mazzarò è la principale della città di Taormina. Qui si radunano ogni giorno tanti bagnanti locali ma anche tanti turisti.

Questa zona del lido di Taormina è la più elegante e rinomata, è qui infatti che si trovano numerosi locali e hotel di lusso.

In questa spiaggia è possibile appoggiarsi a stabilimenti balneari o usufruire della zona libera.

Informazioni utili

Come arrivare: con la funivia di Pirandello la spiaggia si raggiunge in pochi minuti.
Orari: sempre aperto
Costo Biglietto: ingresso libero

Teatro Odeon

teatro odeon taormina

Il teatro romano Odeon di Taormina è una costruzione molto più piccola rispetto al teatro Greco principale della città. Non per questo è però meno affascinante.

Il teatro Odeon fu costruito sotto l’impero di Cesare Augusto Ottaviano nel II secolo d.C.

Il teatro è realizzato in pietra ed è costituito da tre diverse parti: la cavea, l’orchestra e la scena.

Il teatro rimase occultato per molti anni e venne riscoperto solo nel 1893 e riportato alla luce.

Informazioni utili

Come arrivare: Il teatro Odeon si trova a 5 minuti a piedi dal principale corso Umberto
Orari: novembre, dicembre gennaio, febbraio: 9:00-16:00; Marzo e settembre 9:00-17.00; aprile 9:00-18.30; da maggio a agosto 9:00-19:00; ottobre 9:00-17:00
Costo Biglietto: ingresso libero

Parco e museo archeologico di Naxos

Il Parco archeologico di Naxos e il suo corrispettivo museo sono costruiti su capo Schisò, in uno spazio che fu fortino in età borbonica.

Naxos fu la prima colonia greca fondata nel 734 a.C in Sicilia e in questo sito si possono ammirare i resti di fortificazioni ed edifici dell’epoca.

La colonia ebbe vita breve, fu distrutta infatti dai Digioni di Siracusa nel I secolo a.C.

Il museo raccoglie i maggiori ritrovamenti dell’area degli scavi di Naxos.

Informazioni utili

Come arrivare: Il parco archeologico è raggiungibile in auto in circa 20 minuti partendo dal centro città e percorrendo la SP10
Orari: orari variabili a seconda della stagione.
Costo Biglietto: intero 4,00€, ridotto 2€

Spiaggia di Spisone

Una spiaggia molto famosa di Taormina è la spiaggia di Spisone. Insieme alla spiaggia di Mazzarò è infatti una delle più frequentate del litorale.

Anche qui possiamo trovare diverse soluzioni per trascorrere del tempo in spiaggia. Si può infatti scegliere se sostare nella zona libera o recarsi presso uno dei tanti stabilimenti balneari.

La spiaggia è caratterizzata da imponenti pareti di roccia che sovrastano la sabbia. Questo, insieme all’acqua cristallina del mare, rendono il paesaggio davvero suggestivo.

Informazioni utili

Come arrivare: La spiaggia è servita da un comodo bus chiamato BeachBus che permette di raggiungere la zona facilmente
Orari: sempre accessibile
Costo Biglietto:ingresso libero

Cosa vedere a Taormina quando piove? 

La Sicilia è famosa per il clima caldo e le giornate soleggiate. Non è da escludere che però possa capitare un giorno o due di pioggia all’interno del vostro soggiorno a Taormina.

Se piove non lasciatevi scoraggiare Taormina è una città meravigliosa con ogni situazione atmosferica e le cose da fare sono moltissime in ogni caso.

Se la pioggia non è torrenziale ad esempio potrete passeggiare lungo il corso principale e fermarvi in una chiesa che troverete lungo il percorso. Le maggiori che si trovano in corso Umberto sono: la Chiesa di Santa Caterina, Il Duomo, e la chiesa del Varò.

Se invece siete in vena di shopping le alternative sono molte. Tra la preferita dai turisti c’è il grande centro commerciale Porte di Catania. Qui troverete più di 150 negozi delle migliori marche. Muoversi a Taormina da una zona all’altra è facile, se piove molto approfittate dei mezzi pubblici per spostarvi.


Cosa fare a Taormina di sera?

cosa fare a taormina la sera

Taormina è una delle mete preferite per turisti di tante età diverse. Per questo motivo, soprattutto in estate le cose da fare la sera non mancano per nessuno.

Sia che siate una coppia in cerca di romanticismo, sia che siate in vacanza con un gruppo di amici, la sera avrete molte alternative.

Se siete in cerca di movida notturna Taormina vi offre una vastissima scelta di locali alla moda, loung bar e pub più tradizionali.

Qualsiasi sia la zona dove soggiornate, potrete trovare numerosi locali e ristoranti nelle vostre vicinanze.

Non mancano allo stesso tempo attività più tranquille da fare in coppia alla ricerca di un po’ di romanticismo. Taormina è ricca di bellissimi panorami e passeggiate da poter fare tranquillamente anche la sera. Godrete di un panorama ancora più unico la sera.

Nel periodo estivo a Taormina vengono organizzati anche numerosissimi concerti. Informatevi in anticipo su quale sia la programmazione nel periodo della vostra permanenza in città.


Cosa fare a Taormina con i bambini e la famiglia

Taormina è una città molto accogliente anche per chi viaggia con i bambini e la famiglia. Ci sono molte attività che è possibile svolgere durante la giornata anche con i bambini. In generale tutti i luoghi principali potranno essere visitati anche con i bambini.

In particolare però segnaliamo il Teatro Greco che potrete visitare con i bambini rendendolo molto interessante grazie alle speciali audio guide fatte apposta per loro. Una guida potrà intrattenere i bambini con leggende e storie legate al luogo dove si trovano, catturando la loro attenzione.

Nei dintorni della città ci sono anche numerosi parchi avventura da poter visitare con la famiglia e i bambini. Il più vicino è quello dell’Etna. Qui potrete trovare attrazioni anche per i più piccoli.


Quanti giorni servono per visitare Taormina?

I giorni di vacanze si sa sembrano non bastare mai. Per visitare Taormina sarebbe l’ideale avere a disposizione circa 10 giorni. Le cose da fare sono tante ma, se avete problemi di tempi ristretti, potrebbero bastare 4 giorni per vedere i luoghi principali della città.

Se state programmando il vostro viaggio vi consigliamo di leggere questa guida per capire come arrivare in città.


Cosa vedere a Taormina in 1 giorno?

Un giorno soltanto a Taormina può sembrare davvero poco, ma con il giusto itinerario potrete godere dell’atmosfera unica della città anche con poche ore a disposizione.

Per cominciare potrete visitare la Chiesa della Madonna della Rocca, al mattino la zona gode di un’atmosfera davvero unica. Per l’ora di pranzo il consiglio è quello di tornare verso il centro storico e fermarsi in un ristorante tipico.

Se lo desiderate, nelle ore più calde del giorno potete rifocillarvi nelle acque cristalline di una delle spiagge della città, ad esempio in una della meravigliosa Isola Bella.

L’ora del tramonto è l’ideale infine per visitare il Teatro Greco. Il panorama è davvero incredibile in questo momento della giornata.


Cosa vedere a Taormina in 2 giorni?

Se avete un giorno in più a disposizione vi consigliamo di aggiungere all’itinerario precedente una seconda giornata all’insegna delle chiese del centro città.

Passeggiate lungo il Corso Umberto e lasciatevi attrarre dalle numerose chiese che si affacciano sulla strada.


Cosa vedere a Taormina in 3 giorni?

Il terzo giorno in città potrebbe essere dedicato ai Palazzi e ai Musei della Città. Visitate Casa Cusemi, il Palazzo dei Duchi Santo Stefano e Palazzo Corvaja.


Cosa vedere a Taormina in 4 giorni?

Per la quarta giornata del vostro tour potrete optare per una full immersion nel relax tra le spiagge più belle della città.

Potete scegliere tra numerosi lidi diversi. L’ideale se non si è troppo attrezzati e optare per uno dei tanti stabilimenti balneari.


Mappa della città di Taormina


Prenota i biglietti, tour e le migliori attività da fare a Taormina