Home » Europa » Italia » Lombardia » cosa mangiare a Sirmione

Cosa mangiare a Sirmione: guida alle specialità del lago di Garda

Sirmione è la meta prediletta di tantissimi turisti alla ricerca di un luogo romantico e piena di fascino. Le attrattive turistiche e storiche in città infatti sono tante. Una volta arrivati in città però vi renderete conto che Sirmione è molto di più. Il lago è un habitat davvero particolare dal punto di vista culinario, dove materie prime particolari si fondono con la maestria dei cuochi della zona. La domanda sorge dunque spontanea: cosa mangiare a Sirmione?

Le prelibatezze da assaggiare in città sono davvero tante e vale la pena dedicare del tempo alla degustazione di quanto più possibile.

Affiancate dunque la visita della città ad un percorso di degustazione delle migliori preparazioni locali, non ve ne pentirete!

Come muoversi: Guida su come muoversi a Sirmione

I 5 piatti che devi assolutamente mangiare a Sirmione

Ci sono davvero molte pietanze tipiche sulle tavole di Sirmione, ma ce ne sono alcune da non farsi assolutamente scappare. Vediamo quali sono.

Bigoli con le sarde del Garda

Uno dei piatti più apprezzati della cucina del Garda sono i Bigoli con le Sarde. Si tratta di un primo piatto davvero gustoso che unisce la particolarità del tipo di pasta con il pesce fresco pescato direttamente a pochi passi nel Lago di Garda.

Il carpaccio di trota

La trota è un pesce molto presente nella acque del lago. Il modo migliore per degustarne il suo sapore è mangiarlo crudo in carpaccio, condito con un filo di olio e aceto. Spesso viene servito in abbinamento a scaglie di parmigiano.

Arborelle alla griglia

La grigliata di pesce di lago è un must da provare in queste zone. In particolare vi consigliamo di provare le arborelle alla griglia, una piatto tradizionale della zona.

Zuppa di pesce di lago

Abbiamo ormai capito che a Sirmione il pesce di lago è il vero protagonista. Vale la pena assaggiare anche la versione di zuppa di pesce di lago. Un piatto saporito e nutriente, adatto anche alle giornate più fredde.

La Carbonèra

Questo speciale piatto è legato alla tradizione povera della zona. Si tratta infatti di un piatto a base di polenta, olio d’oliva del Garda e formaggio della zona, ingredienti che non mancavano mai nelle case dei contadini. Si può gustare calda o arrostita sulla griglia.

Cosa mangiare a Sirmione: quali sono i primi da assaggiare?

I primi piatti sono molto presenti nella tradizione gastronomica di Sirmione. Abbiamo già visto come i primi piatti come i bigoli con le sarde siano un piatto da non farsi scappare. In generale tutti i primi piatti tipici della zona hanno come punto di forza l’abbinamento con il famoso pesce del lago di Garda. Questo connubio da vita ad abbinamenti particolari ed insoliti.

Tra i primi piatti da non perdere assolutamente ci sono i risotti. In particolare raccomandiamo il risotto con la tinca e il risotto con gli asparagi.

Gli asparagi sono molto utilizzati nelle ricette tradizionali. Una specialità che utilizza questo ortaggio abbinato alle delizie del lago sono le tagliatelle trota e asparagi. I due sapori così delicati si uniscono perfettamente in un piatto davvero delizioso.

Altre specialità della zona di Sirmione sono i I Tortellini e i Tortelli di Valeggio sul Mincio. Questi tortelli sono originari della zona veneta del Lago ma sono ampiamente cucinati anche a Sirmione. I ristoranti che li servono in città sono molti ma se siete interessati a visitare il loro luogo d’origine potete raggiugnere Valeggio con i mezzi pubblici. Muoversi in città è infatti molto semplice.

Sono dei tortelli con un ripieno particolare formato da verdure, carne mortadella e formaggio e si possono gustare in brodo o asciutti, conditi con del buon burro di montagna.

Cosa mangiare a Sirmione: secondi e contorni da non perdere

Sirmione però non è solo primi piatti. La lunga tradizione culinaria di queste zone ha come protagonisti anche deliziosi secondi e contorni. Finora abbiamo parlato principalmente di piatti a base di pesce, ma a Sirmione si mangia anche molta carne.

Esempio di un secondo molto apprezzato è appunto un piatto a base di carne: il brasato. La carne viene cotta lentamente con vino e aromi dando vita un piatto saporitissimo. Spesso viene servito accompagnato dalla polenta diventando così un piatto unico delizioso e nutriente.

brasato

Un’altra leccornia da non perdere a Sirmione sono gli Sciatt: frittelline di pasta ripiena di formaggio filante. Queste sono perfette per uno spuntino goloso o per essere accompagnate da un’insalata di cicoria come di solito avviene nei ristoranti.

Se siete a Sirmione è volete gustare un delizioso secondo non dovete sicuramente lasciarvi sfuggire le deliziose grigliate di pesce di lago che si possono gustare in tantissimi ristoranti.

grigliata di pesce

Affettati, salumi e formaggi

Le zone del lago di Garda e di Sirmione sono ricche di alpeggi bovini e ovini. Per questo se siete a Sirmione non potrete non assaggiare alcune delle varietà di deliziosi formaggi prodotti nelle vicinanze. Alcuni tra i più famosi e apprezzati sono il Monte Veronese e il famoso Bagòs.

Se decidete di mangiare al ristorante a Sirmione vi consigliamo di assaggiare una selezione di formaggi e affettati locali. I prodotti di questo zone sono deliziosi e vale la pena assaggiarne il più possibile.

Cosa mangiare a Sirmione: il pesce di lago

pesce di lago

Abbiamo avuto già modo di capire come il pesce di lago sia una delle prelibatezze che più si trovano nei piatti tipici di Sirmione.

Il pesce infatti è il grande protagonista della tavola di Sirmione e possiamo gustarlo in tante preparazioni diverse: dai primi ai secondi.

Da un decennio il pesce è tornato infatti ad essere catturato in grandi quantità per la grande richiesta dei ristoranti della zona.

In ogni zona di Sirmione ci sono ristoranti che ne servono di buonissimo e freschissimo. Qualsiasi sia la zona dove alloggiate in città ci sarà sicuramente un ristorante nelle vicinanze che serve questo delizioso piatto.

Molto diffuso tra queste acque è il  coregone lavarello, un pesce dalla carne bianca di solito cucinato alla brace o sulla griglia. Le sue carni compatte sono perfette infatti per questo genere di preparazione. Nelle grigliate miste di pesce molto frequente è anche l’utilizzo di serdéne e trote di allevamento.

Nelle rete dei pescatori del lago finiscono anche molte altre tipologie di pesce: tutte tipiche della cucina Sirmionese. Luccitinchepersici e alborelle sono solo alcune delle specialità.

Cosa mangiare a Sirmione: i dolci tipici della tradizione

Sirmione è famosa anche per prodotti dolci di origine povera e contadina. La tradizione dei luoghi infatti predilige preparazioni semplici, ma realizzati utilizzando ingredienti di grande pregio. Uno dei protagonisti della zona è sicuramente il miele, usato per tante preparazioni dolci.

Gli allevamenti di api della zona delle colline del lago di Garda producono ottimo miele. Le principali tipologie prodotte sono il millefiori, acacia, castagno, tarassaco e melata di abete.

miele di sirmione

Uno dei dolci più famosi della zona di Sirmione è senza dubbio la Cassata Gardesana, una specie di semifreddo preparato con ricotta, miele e frutta candita. La particolarità di questo dolce è che viene servito con un filo di olio d’oliva del Garda. Il sapore è davvero particolare e vale la pena assaggiarla.

Con il miele si preparano anche numerosi altri dolci appartenenti alla tradizione contadina. Fra i tanti sicuramente i più famosi sono i biscotti.

La cucina di Sirmione è ricca di ricette di biscotti deliziosi, da gustare a fine pasto insieme ad un caffè o come merenda. Tipici di Sirmione sono i biscotti con farina di farro e i biscotti con lo zafferano.

biscotti farina di farro
Cosa mangiare a Sirmione oltre al pesce di lago?

Le pietanze di carne da gustare sono numerosissime, in particolare la carne allo spiedo, la polenta con il brasato e il lesso sono da non perdere.

Cosa mangiare a Sirmione e dove?

La cucina di Sirmione è molto variegata e subisce le influenze di tutte le regioni che si affacciano sul Lago di Garda. Provate le numerose specialità nei ristoranti del centro storico.

Cosa mangiare a colazione a Sirmione?

Le vie del centro storico sono ricche di bar e caffè. La colazione dolce è sicuramente la più comune. Caffè e brioche sono un’ottimo inizio per una giornata sul Lago.