Home » Europa » Italia » Lombardia » cosa vedere a sirmione

Cosa vedere a Sirmione: guida completa per visitare la perla del Garda

Sirmione è una piccola cittadina che sorge su una striscia di terra che si estende dalle rive del Lago di Garda. Con il suo castello e le rive scintillanti, attira ogni anno migliaia di turisti.

La particolarità di Sirmione, infatti, è la sua posizione. Le mura di ingresso della cittadina si trovano a picco sulle rive del Garda e attraverso una sorta di ponte levatoio concedono l’ingresso al piccolo borgo abitato, denso di negozi e ristoranti raffinati.

Il paese si sviluppa tutto all’interno delle antiche mura dove possiamo ammirare ancora intatto l’antico ciottolato, rinnovato e reso più confortevole, ma ancora molto suggestivo.

Prima di perdersi nella meraviglia di questa cittadina voglio darti alcuni consigli che ti saranno molto utili per vedere Sirmione con un occhio da locale.

Sirmione è uno dei paesi di confine tra Veneto e Lombardia dove si concentra maggiormente il turismo. Molti sono i turisti che arrivano in città da tutta Italia e non solo. Per questo, in estate, la cittadina è presa letteralmente d’assalto dai turisti. Ti consiglio per questo di evitare i week end e i mesi di maggior afflusso, per godere a pieno delle meraviglie della zona.

Per qualsiasi informazione in loco ti consiglio di far visita all’Info Point della città:

Indirizzo: Viale Marconi 6, Sirmione
Telefono: +39 0303748721

Cosa vedere e fare a Sirmione: i più belli e importanti luoghi d’interesse

Il centro cittadino di Sirmione è un brulichio di vita e di luoghi di alto interesse culturale. Muoversi per la città è facile e la meraviglia della cittadina vi stupirà ad ogni angolo. Di certo non vi annoierete. La Perla del Garda (così la chiamò Catullo) è il perfetto connubio tra storia antica e la modernità delle attività del centro storico. Le terme e le Grotte di Catullo sono solo alcune delle località d’interesse storico della città. Continua nella lettura dell’articolo se vuoi scoprire tutto ciò che c’è da vedere a Sirmione.


Castello Scaligero

Il Castello Scagliero è la maggiore attrattiva delle città di Sirmione. Si trova alle porte della città e fungeva da unico punto di osservazione e guardia della porta del centro storico.

Fu costruito dalla famiglia Scagliere dalla quale prende il nome tra il secolo XIII e il XIV.

Il castello è interamente circondato dalle acque del lago e si compone di tre torri secondarie e la principale (alta 46 metri) chiamata il Maschio.

Informazioni utili

Come arrivare:Il castello si trova esattamente alle porte della città
Orari: Martedì-Sabato 8.30-19.30; Domenica e festivi 8.30-13.30 Chiusura settimanale: Lunedì
Costo Biglietto: Biglietto singolo 6,00 €; Ridotto 2,00€

Darsena di Sirmione

darsena sirmione

Recentemente è stata riaperta al pubblico la Darsena del castello di Sirmione.

Non era infatti percorribile dal 1300 e solo dei recenti lavori di restauro ne consentono la percorrenza.

Alla Darsena si accede direttamente dall’interno del Castello e rappresenta uno dei pochi esempi di costruzione portuale trecentesca rimasti e visitabili in Italia.

Le visite sono organizzate in piccoli gruppi per percorrere lo stretto passaggio fino a raggiungere la Torre Scudata sul lato nord della Darsena.

Informazioni utili

Come arrivare:La darsena si trova all’interno del Castello
Orari: dal martedì al sabato dalle ore 8.30 alle 19.30; da Pasqua è aperta anche la domenica e i giorni festivi dalle ore 9.15 alle ore 17.45 fino a Settembre con orario continuato.
Costo Biglietto: Il biglietto è lo stesso con il quale si accede al castello; singolo 6,00 €; Ridotto 2,00€; Ogni prima domenica del mese la visita è gratuita.

Grotte di Catullo

grotte Catullo Sirmione

Se siete a Sirmione non potete certo perdervi la visita alle Grotte di Catullo. Non si tratta di vere e proprie grotte, ma di un’antica domus romana costruita intorno al I secolo a.C. e il I secolo d.C.

Il luogo deve il nome ad una supposizione che determinerebbe la proprietà della villa al celebre Catullo. Egli infatti affermava di avere delle proprietà nella zona di Sirmione. Non ci sono però prove concrete che quelle proprietà fossero proprio le Grotte di Catullo.

Questo luogo è ricco di fascino e offre una vista davvero suggestiva. Dalle finestre ad arco della villa si può godere di un panorama davvero fantastico sul lago e le isole circostanti.

Informazioni utili

Come arrivare:Le Grotte si trovano sulla punta delle penisola di Sirmione ad appena 15 minuti a piedi dalla porta della città
Orari: in Estate: area archeologica e museo: giorni feriali 8.30-19.30; giorni festivi 8.30-14.00; martedì chiuso. In inverno: area archeologica: giorni feriali 8.30-17.00; giorni festivi 8.30-14.00; martedì chiuso. Museo: giorni feriali 8.30-19.30; giorni festivi 8.30-14.00; martedì chiuso
Costo Biglietto: Biglietto standard € 8,00; ridotto (per cittadini europei tra i 18 e i 25 anni) € 4,00; biglietto gratuito: ragazzi sotto i 18 anni, ogni prima domenica del mese e in occasione di particolari eventi

Sant’Anna della Rocca

Sant'Anna della Rocca Sirmione

La chiesa di Sant’Anna della Rocca si trova nel complesso del Castello Scagliero. Si tratta di una piccola cappella dedicata al culto della Madonna costruita nel Quattrocento a servizio della guarnigione veneta che difendeva la rocca.

Gli interni sono interamente affrescati con opere votive risalenti al Cinquecento. Insieme agli affreschi dedicati alla Madonna troviamo anche uno stemma degli Scaglieri, famiglia che fece costruire il castello.

Informazioni utili

Come arrivare: La cappella si trova all’interno del complesso del Castello Scagliero, alle porte della città
Orari: Sempre aperto
Costo Biglietto: Ingresso gratuito

Villa di Maria Callas

villa maria callas sormione

La Villa Meneghini-Callas fu posseduta dall’imprenditore Meneghini che ci abitò insieme alla moglie Maria Callas negli anni Cinquanta. Dopo vari passaggi di eredità attualmente è sede di un condominio privato e non è visitabile.

Vale la pensa però fare una passeggiata nelle sue vicinanze per ammirarne l’architettura e il bel giardino.

Informazioni utili

Come arrivare: La villa si trova ad appena 7 minuti di camminata dal Castello in direzione Nord
Orari: Interno non visitabile
Costo Biglietto: Ingresso non consentito

Palazzo Callas

palazzo Callas sirmione

Palazzo Callas si trova nella piazza principale del centro storico di Sirmione: piazza Carducci.

Il palazzo prende ovviamente il nome dalla celebre cantante lirica Maria Callas, che trascorse molti anni in città negli anni Cinquanta, ed è di proprietà attuale del comune. All’interno del palazzo vengono allestite tutto l’anno mostre, convegni e altre manifestazioni di interesse culturale.

Informazioni utili

Come arrivare: Il palazzo si trova in pieno centro storico a pochi passi dal Castello
Orari: Orari variabili a seconda delle esposizioni
Costo Biglietto: Prezzo del biglietto variabile a seconda delle esposizioni

Monastero di San Salvatore

monastero san salvatore sirmione

Il monastero di San Salvatore risale all’epoca Longobarda e fu costruito dalla moglie del re longobardo Desiderio all’interno del castrum di Sirmione.

In epoca moderna la zona fu destinata ad uso contadino e il monastero fu quasi del tutto sconvolto e distrutto.

In seguito alcune opere di restaurazione hanno riportato alla luce alcune parti dell’edificio andato perduto.

Informazioni utili

Come arrivare: Il monastero si trova a 3 minuti di camminata dal castello in direzione nord
Orari: sempre aperto
Costo Biglietto: Ingresso libero

Chiesa di San Pietro in Mavino

La Chiesa di San Pietro in Mavino è un edificio in stile romanico costruito intorno al 1320.

La chiesa dedicata all’apostolo Pietro ha pareti riccamente affrescate con opere che risalgono al Cinquecento.

Le opere sulle tre absidi invece sembrano risalire al XII secolo.

Informazioni utili

Come arrivare: La chiesa si trova a circa dieci minuti di passeggiata dal castello di Sirmione in direzione nord
Orari: Ingresso libero
Costo Biglietto: Gratuito

Chiesa di Santa Maria della neve

La Chiesa di Santa Maria della Neve è la parrocchia principale di Sirmione. Fu edificata nel Quattrocento sopra i resti di una precedente costruzione.

La facciata, riccamente decorata con elementi in terracotta si colloca esattamente sopra l’antico muro che circondava la città. L’ingresso si compone di un portico con cinque arcate e in origine erano parte del cimitero della città.

Informazioni utili

Come arrivare: La chiesa si trova in pieno centro storico, a due minuti a piedi dal Castello di Sirmione
Orari: Ingresso libero
Costo Biglietto: Gratuito

Centro storico

centro storico sirmione

Il centro storico di Sirmione è una chicca che vale la pena di assaporare con calma. Il centro è racchiuso dalle mura e vi si accede tramite la porta della fortificazione del Castello. Questa è considerata la miglior zona dove alloggiare da molti turisti.

Passeggiare tra le vie del centro è considerata una delle attività più romantiche d’Italia. Lasciatevi conquistare dall’atmosfera che si respira passeggiando in tranquillità tra vicoli di pietra e scorci scintillanti con vista sul lago.

Informazioni utili

Come arrivare: Appena oltrepassata la porta del Castello di Sirmione vi troverete nel centro storico
Orari: Ingresso libero
Costo Biglietto: Gratuito

Terme di Sirmione

terme di sirmione

Sirmione è famosa in tutto il Mondo per le sue acque termali. Se siete a Sirmione non potete lasciarvi sfuggire l’occasione di trascorrere qualche ora di relax all’interno di una struttura termale.

Le acque sulfuree sono un toccasana per la salute del nostro corpo.

Potrete scegliere tra diverse strutture, a seconda del vostro gusto.

Informazioni utili

Come arrivare: Le diverse strutture sono situate su tutto il territorio della città
Orari: Variabile a seconda della struttura
Costo Biglietto: Variabile a seconda della struttura

Lungolago di Sirmione

Sirmione si colloca su una striscia di terra completamente avvolta dalle acque del Lago di Garda. Lungo le sue rive si articola un percorso pedonale da percorrere per godere delle meraviglie del luogo.

Prendetevi del tempo per passeggiare in tranquillità lungo questo percorso e fermatevi in una delle numerose spiagge che troverete lungo la strada.

Informazioni utili

Come arrivare: Il percorso è raggiungibile subito alla destra del Castello, all’entrata del centro pedonale
Orari: sempre aperto
Costo Biglietto: ingresso libero

Jamaica Beach

jamaica beach sirmione

Una delle più famose spiagge di Sirmione è Jamaica beach.

La spiaggia si trova nei pressi delle Grotte di Catullo e vi si accede attraverso le porte situate presso un bar che si trova all’inizio della striscia sabbiosa.

Le acque cristalline e la particolare conformazione del territorio (lastroni di pietra che arrivano fino a qualche metro in acqua) la rendono un posto davvero unico.

Informazioni utili

Come arrivare: È possibile raggiungere la spiaggia a piedi o in barca. A piedi basterà raggiungere le Grotte di Catullo e lì troveremo il cancello d’ingresso
Orari: sempre aperto
Costo Biglietto: ingresso libero

Parco Callas

parco callas sirmione

Se volete rifugiarvi per qualche momento di pace lontano dalla frenesia del centro di Sirmione potete farlo nel Parco Callas.

Il parco comunale è il luogo perfetto per ripararsi all’ombra dei cipressi e dei cedri nei mesi più caldi.

Nel parco durante la stagione estiva sono organizzate anche numerose manifestazioni cittadine.

Informazioni utili

Come arrivare: Appena fuori dal centro storico, il parco è a soli 8 minuti di passeggiata dal Castello
Orari: sempre aperto
Costo Biglietto: ingresso libero

Isola di San Biagio

isola san biagio sirmione

Se siete a Sirmione e hai a disposizione un po’ di tempo ti consiglio di visitare la deliziosa Isola di San Biagio detta anche “dei conigli”.

L’isola si trova a nord di Sirmione ed è chiamata così perché un tempo gli unici abitanti erano una colonia di conigli. Oggi conigli non ci sono più, ma rimane un’attrattiva davvero stupenda.

Calette e strisce di sabbia sono l’ideale per passare qualche ora in relax.

Informazioni utili

Come arrivare: È possibile raggiungere l’isola a piedi o in barca. A seconda della stagione si può arrivare passeggiando nelle acque del lago che sono molto basse. In alternativa è disponibile un servizio di traghetto
Orari: sempre aperto
Costo Biglietto: ingresso 5€

Cosa vedere a Sirmione quando piove

Sirmione è la meta perfetta per l’estate. Le belle giornate vi consentiranno di passeggiare sul lungo lago o per le vie del centro storico.

Il meteo però è imprevedibile anche nella bella stagione. Se siete colti da una giornata di imprevista pioggia, non disperate. Le attività da poter svolgere al riparo non mancano.

Potreste ad esempio scegliere di passare una giornata di relax alle Terme di Sirmione. Anche se piove le Terme dispongono di piscine riscaldate all’aperto, ma la maggior parte delle struttura dispone di spazi anche al coperto.

Il meteo su Lago di Garda è molto variabile e dopo la pioggia è molto probabile che ne giro di poche ore ritorni a splendere il sole. Per ingannare l’attesa potete decidere anche di rintanarvi in uno dei numerosi locali del centro storico dove poter pranzare con un menù di degustazione delle prelibatezze tipiche della zona del Lago.

Cosa fare a Sirmione di sera

sirmione sera

Il centro storico di Sirmione si anima di un particolare fascino la sera.

Le vie del centro sono piene di locali che si animano in particolare in orario di aperitivo e di cena. Fermatevi a degustare un calice di vino accompagnato da qualcosa da mangiare in uno dei dehors dei numerosi bar del centro.

Dopo cena se si è in cerca di atmosfera romantica, non fatevi scappare una passeggiata tra le strade storiche e il lungo lago.

Cosa fare a Sirmione con i bambini e la famiglia

Se si pensa a Sirmione in genere si pensa ad una meta romantica. Non è esattamente così. Sirmione è una località adatta anche per viaggiare con i bambini e la famiglia.

La città con il suo castello da favola può diventare una bellissima esperienza per i più piccoli. Organizzate una visita guidata su misura con i bambini per intrattenerli con il racconto della storia del Castello Scagliero.

In alternativa con partenza da Sirmione potete organizzare una giornata nella vicina Gardaland. A pochi km dalla città infatti il parco giochi tra i più famosi d’Italia sarà di sicuro interesse per i bambini e per tutta la famiglia.

Quanti giorni servono per visitare Sirmione?

Sirmione è una piccola cittadina che però, merita di essere visitata con calma.

La maggior parte dei visitatori decide trascorrere il week end a Sirmione, ma se si ha più tempo vi consiglio di dedicarle almeno 4 o 5 giorni.

Cosa vedere a Sirmione in 1 giorno

Se si ha a disposizione un solo giorno nella città di Sirmione è l’ideale concentrarsi sui simboli della città: il Castello Scagliero e le Grotte di Catullo.

La sera l’ideale sarebbe quello di passeggiare sulle rive del lago per godere al massimo dell’atmosfera magica di questi luoghi.

Cosa vedere a Sirmione in 2 giorni

Il primo giorno a Sirmione consiglio di fare un giro per le vie del centro storico con calma e dedicarsi alle attrattive che si trovano lungo le vie principali: ad esempio il Castello e le varie Chiese, i parchi e i palazzi storici.

Per il secondo giorno al mattino è consigliato vedere le Grotte di Catullo e nel pomeriggio fermarsi in una delle spiagge come Jamaica beach per fare un bagno o prendere il sole.

Cosa vedere a Sirmione in 3 giorni

Se si hanno a disposizione tre giorni possiamo godere della cittadina con molta più calma.

Dopo aver visitato i luoghi principali del centro i primi due giorni, potrete dedicare la terza giornata ad una full immersion di relax nelle famose terme di Sirmione.

Scegliete uno dei pacchetti offerti dalle varie strutture per godere dei benefici delle acque sulfuree della zona.

Cosa vedere a Sirmione in 4 giorni

Se avete molti giorni per visitare Sirmione potete aggiungere al vostro itinerario per il quarto giorno, una gita leggermente fuori dalla città verso l’Isola di San Biagio e trascorrere la giornata tra le acque cristalline delle sue spiagge.

Cosa vedere a Sirmione in 5 giorni

Dopo aver visitato per quattro giorni la città di Sirmione e averne assaporato in tutto e per tutto il fascino, potete dedicare la giornata finale ad una gita in motoscafo nel Lago di Garda. Sarà un’esperienza che non dimenticherete facilmente.

In alternativa potete organizzare una gita alla vicina Gardaland e passare una giornata di divertimento per grandi e piccini.

Mappa della città di Sirmione